Prende il via la Logistic Digital Community. Presentazione del progetto in diretta streaming lunedì 25 ottobre alle ore 16.00

Prende il via la Logistic Digital Community, una comunità virtuale promossa da CONFTRASPORTO – CONFCOMMERCIO per favorire il processo di digitalizzazione nel mondo del trasporto e della logistica.

Una comunità tra tutti gli operatori della filiera di logistica, trasporti e shipping per diffondere la cultura digitale, alla quale prenderà parte attiva anche Assarmatori.

L’iniziativa sarà presentata ufficialmente Lunedì 25 Ottobre a partire dalle ore 16,00 a Genova presso Terrazza Colombo.

Saranno presenti il viceministro alle Infrastrutture e alla Mobilità Sostenibili con delega ai Trasporti Teresa Bellanova, il presidente della Commissione trasporti alla Camera Raffaella Paita, il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci. Sono previsti gli interventi delle associazioni di categoria coinvolte e delle eccellenze del settore all’avanguardia per innovazione digitale.

L’evento verrà trasmesso in streaming al seguente link: https://www.live-media.it/?id=2

Protagoniste della Community saranno le aziende e le società di servizi della filiera, con Federlogistica come soggetto aggregatore e diffusore delle potenzialità della transizione digitale, sulla quale sono state stanziate ingenti risorse da parte del MIMS attraverso i fondi del PNRR 2021-26 e i fondi strutturali 2021-27.

Tra i partner fondatori della Logistic Digital Community insieme a Conftrasporto-Confcommercio ci sono Federlogistica, Liguria Digitale, Cetena, Politecnico di Torino, Diec e il Centro Italiano di Eccellenza sulla Logistica e i Trasporti e le Infrastrutture dell’Università di Genova. Partner tecnici Consorzio Global e Federlogistica Service.

“La LDC è un canale privilegiato di contaminazione di best practice e use case sviluppati da eccellenze tecniche che saranno messi a disposizione degli operatori della filiera attraverso eventi digitali dedicati, forum e tavole rotonde – spiega Davide Falteri vicepresidente di Federlogistica –  Un progetto che ha come altra finalità quella di sviluppare le potenzialità dell’e-commerce, sempre più strategico per la crescita del settore”.

Gli step sono chiari e hanno la finalità di semplificare e ottimizzare i processi di lavoro attraverso la nuova tecnologia 5G e IOT, la protezione dei sistemi informatici, Cyber Security per proteggere la sicurezza in azienda da insidie e attacchi digitali, la contaminazione di idee e buone prassi rivolte all’innovazione d’impresa, l’applicazione di use cases aziendali per favorire lo sviluppo digitale e quindi la creazione di network e opportunità tra le aziende della filiera per creare valore.

“L’obiettivo è anche quello di diventare un punto di riferimento per le aziende per attrarre finanziamenti finalizzati alla digitalizzazione e allo sviluppo tecnologico, diventando un supporto in termini di consulenza, formazione e informazione”, conclude Davide Falteri.