Messina: coinvolgere sempre più gli armatori nel processo legislativo che riguarda lo shipping

Per il Presidente di Assarmatori, intervenuto al convegno “Mare al centro”, organizzato a Roma dalla Lega Navale Italiana, fare ricorso all’esperienza degli operatori dell’industria marittima renderebbe migliori e più efficaci i provvedimenti sul trasporto marittimo

Nel corso del convegno “Mare al Centro”, organizzato a Roma dalla Lega Navale Italiana, presieduta dall’Ammiraglio Donato Marzano, presso la sede del Centro Alti Studi della Difesa (Casd), il presidente di Assarmatori, Stefano Messina, si è rivolto direttamente ai rappresentanti del Governo ed agli amministratori presenti all’evento, per sottolineare l’importanza di un maggiore coinvolgimento delle associazioni dell’armamento e di tutti i vertici del cluster marittimo portuale già a partire dalla delicata fase della preparazione dei provvedimenti legislativi che interessano l’industria del settore.


L’intervento del Presidente Stefano Messina al convegno “Mare al Centro”

“Questo – ha aggiunto il Presidente Messina -, soprattutto nel momento storico che stiamo attraversando, apporterebbe un significativo miglioramento delle leggi ed una maggiore efficacia delle misure previste per il settore proprio perché, per consolidare e sviluppare ulteriormente il trasporto marittimo, fondamentale volano di tutta l’economia nazionale, c’è bisogno della massima sinergia e di una visione e regia condivisa tra politica, istituzioni, imprese e rappresentanti del mondo del lavoro. Mai come in questa fase di ripresa tutti dobbiamo remare uniti nella stessa direzione”.


Il Presidente Stefano  Messina consegna il crest Assarmatori al Presidente delle Lega Navale, Ammiraglio Donato Marzano