I combustibili per la propulsione navale: Sulphur Cap 2020 ed oltre. Open Session di Assarmatori il 28 maggio

Roma. Open Session 2019 “I combustibili per la propulsione navale. Sulphur Cap 2020 ed oltre” (Assarmatori, Ship Technology, Marine Safety & Environment Committee).
Martedì 28 maggio 2019 ore 9.30 – Sala “Solari”, sede Confcommercio – Piazza G.G. Belli n.2 ROMA.

Hastag ufficiali per Twitter: #sulphurcapeoltre #Assarmatori

Dal 1 gennaio 2020 il massimo tenore di zolfo worldwide ammesso nei combustibili navali passerà dall’attuale 3,5% allo 0,5% e decine di migliaia di navi saranno interessate da questa nuova regola, mentre il limite ancora più stringente dello 0,1% è già da tempo in vigore nelle Emission Control Areas in Nord America ed in Europa. Gli Armatori stanno studiando le varie opzioni per assicurare la conformità delle proprie navi a queste nuove normative, tuttavia a pochi mesi dalla loro entrata in vigore le incognite, sia di natura tecnica che di natura logistica, per non dire di quelle di natura economica, non sono state del tutto fugate.
Il Sulphur Cap 2020, con una riduzione del tenore di zolfo di ben 7 volte in un solo passaggio, è visto da molti come una “svolta epocale” nel settore e, se inquadrato nella prospettiva più ampia della riduzione delle emissioni del gas ad effetto serra
(GHG) prodotti dalle navi, rappresenta solo il punto di inizio di un nuovo percorso che porterà a cambiamenti significativi nella propulsione navale degli anni a venire.

Per ragioni organizzative si prega di confermare la propria partecipazione a segreteria@assarmatori.eu