Formazione ed inclusione. Firmato il protocollo di intesa tra Oltremare e LESS Cooperativa sociale

Sviluppare una economia sociale ed inclusiva che crei occasioni di lavoro e di crescita sostenibile, soprattutto in risposta al difficile momento determinato dall’emergenza pandemica da Covid-19. È questo l’obiettivo che ha portato alla firma di un Protocollo di Intesa tra “Oltremare – Servizi integrati dello Shipping”, società di scopo dell’Associazione di categoria dell’armamento nazionale ASSARMATORI, e “LESS Cooperativa sociale ar.l. ETS – Lotta all’Esclusione Sociale per la Sostenibilità e la tutela dei diritti”.

Le due organizzazioni, entrambe con sede a Napoli, in virtù delle finalità sociali che hanno intercettato i reciproci obiettivi, hanno inteso unire le forze dando così vita ad una sinergia costruttiva che possa rappresentare un nuovo motore di rilancio per le attività professionali, incentivando l’occupazione giovanile e la formazione professionale con specifico riferimento ai propri ambiti d’azione, e non solo.

In particolare, OLTREMARE mira alla costante valorizzazione dell’inserimento lavorativo dei giovani nelle carriere marittime, attraverso la realizzazione di corsi di qualificazione e di specializzazione, stage, work experiences, tirocini, formazione in apprendistato e altre misure di formazione e politica attiva del lavoro. È inoltre attiva nel fornire supporto all’aggiornamento continuo della formazione professionale dei lavoratori.

LESS, invece, promuove e realizza attività di educazione ai diritti e nel corso degli anni ha dato vita a numerose sinergie con gli enti erogatori di servizi e con altre organizzazioni del privato sociale. LESS pone in essere il concetto di accoglienza integrata, che supera le logiche di intervento assistenziale, favorendo l’autonomia e l’inserimento sociale di soggetti particolarmente vulnerabili e a rischio di esclusione sociale attraverso la realizzazione di progetti, iniziative, studi che prevedono misure di accompagnamento, orientamento, inserimento nel mondo del lavoro e scambio interculturale.

Con la firma del protocollo di intesa, sottoscritto dall’Amministratore Delegato di Oltremare, Giovanni Massimiliano Consoli, e dalla Presidente di Less, Daniela Fiore, si prospetta dunque un incremento di attività che possano condurre a concrete opportunità di crescita per la locale economia sociale, creando altresì ulteriori possibilità di impiego ed incentivando, di conseguenza, l’intero circuito economico nel contesto regionale campano.