“Dal mare alla terra e ritorno: opportunità della zona logistica speciale per Genova e la Liguria”. Stefano Messina: “ZLS occasione di sviluppo ed occupazione”

“Dal mare alla terra e ritorno: opportunità della zona logistica speciale per Genova e la Liguria”. Assarmatori interviene con il presidente Stefano Messina al convegno organizzato da Uil Liguria e Uil trasporti dedicato alla filiera della logistica. Al centro del confronto l’importanza del sistema logistico che, muovendo le merci via mare, permette a chi a terra produce di operare con efficienza e creare ricchezza.

“La concreta attuazione della ZLS – l’intervento di Stefano Messina – dovrebbe permettere al territorio genovese di individuare e cogliere numerose opportunità di sviluppo ed occupazione. Ciò anche in ragione degli investimenti in grandi opere ed infrastrutture che in parte sono già stati avviati.

Senz’altro, un sistema logistico integrato terra-mare che sia incentivato a far circolare le merci nel più breve tempo possibile ed in maniera efficiente, potrebbe rendere il porto (ed il retroporto) genovese ancora più “attractive” per l’utenza armatoriale che decida di investire in quel porto e di incrementare i propri traffici.

Più in generale – prosegue il presidente di Assarmatori – la ZLS, quale strumento di durata pluriennale può rappresentare uno strumento di facilitazione nella localizzazione di filiere logistico-produttive, sia per quanto riguarda le filiere su cui è già specializzata la regione del Nord Ovest italiano sia rispetto nuovi comparti industriali, anche in conseguenza dei processi di re-shoring e rivisitazione delle catene logistiche innescate dalla pandemia da COVID-19.

Ad oggi – conclude Messina – abbiamo tutto quanto è stato previsto dalla legge: una proposta di Piano di Sviluppo Strategico predisposto dalla AdSP del Mar Ligure Occidentale ed un Regolamento per coordinare il funzionamento del Comitato di Indirizzo della ZLS che ne dovrà seguire l’andamento. Ciò che manca è l’Istituzione del Comitato di Indirizzo previsto dalla legge per dare avvio alla (piena) operatività della ZLS”.